Salta il menù di navigazione

Contenuto pagina

CONVENZIONE CON TAXI BERGAMO.

CONVENZIONE CON TAXI BERGAMO.

Abbiamo il piacere di informarvi che l’A.p.r.i Bergamo(Associazione pro retinopatici ipovedenti), l’Unione Italiana dei ciechi e  degli ipovedenti sezione provinciale di Bergamo e  la Cooperativa dei taxisti Bergamaschi, hanno stipulato una convenzione grazie alla quale tutti i  non vedenti e  ipovedenti che decideranno di aderire potranno usufruire di uno sconto del 10% su ogni singola corsa dei taxi per quanto riguarda il comune di Bergamo e  provincia.

Per aderire a  tale convenzione bisognerà procedere nel seguente modo:

  1. Telefonare al socio Toti Alberto, Cell. 335/31 98 55, il lunedì pomeriggio dalle

ore 14:00 alle ore 18:00 che si preoccuperà di raccogliere i  nominativi degli interessati che farà avere poi alla cooperativa dei taxi.

  1. Inviare contestualmente via e-mail le scansioni del proprio documento di identità e  del certificato di invalidità alla cooperativa dei taxisti Bergamaschi tramite il seguente indirizzo e-mail:

massimococchiara72@gmail.com.

(COLORO CHE NON possiedono una mail o che non FOSSERO IN GRADO DI UTILIZZARE AUTONOMAMENTE O CON L’AIUTO DI UN PARENTE O AMICO questa procedura, possono farlo facendosi aiutare presso gli uffici della nostra sezione).

  1. Vi verrà quindi consegnata una tessera nominativa tipo bancomat che potrà essere caricata la prima volta e successivamente ricaricata ed utilizzata sul taxi e  che potrete ritirare l’ultimo giovedì pomeriggio di ogni mese presso la nostra sede Unione Italiana dei ciechi e  degli ipovedenti in via Diaz 14 dalle 14,30 alle 18.

La pezzatura minima di una ricarica è di € 100,00. Il costo scontato del 10% delle corsedi taxi effettuate, sarà detratto man mano a fine di ogni corsa dal credito disponibile sulla scheda.

Il taxi va chiamato telefonicamente al numero 035/ 451 90 90; la corsa può anche essere prenotata anticipatamente.

All’atto della chiamata o della prenotazione, va dichiarato di essere un utente in convenzione, fornendo il proprio nominativo. Non è consentito di fare utilizzare la propria scheda a terze persone.

Potrete iniziare a  richiedere le tessere ricaricabili già da subito.